Un incipit non fa primavera

Dal nulla sbucò un cavaliere. Dal nulla, perchè veniva dal Nord, dove – come tutti sapevano – non c’era assolutamente nulla. Dove non cresceva neppura l’erba. Dove non si sentivano nemmeno le grida lamentose degli uccelli che hanno smarrito la strada: lì infatti non avrebbero trovato nulla da mangiare, perchè non c’era niente. Il Nord era dietro le spalle di Dio, era rimasto selvaggio e deserto dai tempi della Creazione. Doveva essere andato a starci il diavolo; e se era così, allora il vento del Nord era il suo soffio malefico. Nessun altro vento portava con sé tanta miseria.

Questo è l’incipit di un romanzo di cui dovreste indovinare il titolo e l’autore. Poichè, senza nessuna indicazione né riferimento, è molto difficile orientarsi, vi forniamo alcuni aiuti.
Aiuto n. 1: c’è un collegamento (1 grado di separazione) con il romanzo Kuraj recensito nelle nostre pagine
Aiuto n. 2: l’autore è 1 di 2 e proviene dai Paesi Bassi
Aiuto n. 3 : il protagonista è un ragazzino la cui educazione viene affidata ad uno strano sciamano…
Aiuto n. 4:

Se volete, potete anche farci domande che vi aiutino ad indirizzare la ricerca. Buon lavoro!

Print Friendly

Lascia una risposta