Archivio tag: Bandiera rossa e borsa nera

BANDIERA ROSSA E BORSA NERA di Gloria Chilanti

BANDIERA ROSSA E BORSA NERA

la Resistenza di una adolescente

Gloria Chilanti è una ragazzina partigiana, che nel suo diario BANDIERA ROSSA E BORSA NERA , da lei scritto tra il gennaio e il settembre 1944, racconta la Resistenza ”in una Roma in cui piovevano bombe e bisognava fare qualcosa per cacciare via i tedeschi e liberarsi dal regime fascista”.

Il diario di Gloria è una memoria autentica che sa di fantastico, una descrizione semplice di un periodo assai complesso, una testimonianza vivace e attraente di avvenimenti terribili che hanno sconvolto la vita di tanti bambini, adolescenti e adulti di settant’anni fa.

Quanta paura entusiasmante in quelle azioni di lotta clandestina per la libertà dal bisogno, la libertà come bene comune, la libertà come diritto, di tutti!

In nome di questo ideale Gloria compie gesti eroici, con un misto di ingenuità, incoscienza e coraggio tipici di chi, proprio perché è giovane, affronta la vita come un gioco da giocare sino in fondo, a qualsiasi costo, anche quello di morire.

Carla Capponi, medaglia d’oro della Resistenza italiana, per decine d’anni cerca di convincerla a pubblicare il suo diario perché lo ritiene un documento che aggiunge al mosaico della storia di quei nove mesi un tassello che mancava, quello dell’occhio innocente di una bambina di tredici anni cresciuta senza bambole”.

Ogni pagina di questo libro di confidenze, che Gloria ci ha generosamente svelato, trasuda  passione, ottimismo, speranza e voglia di libertà. Tutte qualità che lei dice di essere riuscita a far vivere dentro e fuori di sé grazie a sua madre Viviana, “donna di grande temperamento, una vera combattente rivoluzionaria”.

Pia Orsini

25 aprile 2015